Rendere virali le migliori recensioni

Non c’è dubbio: il 2009 è stato l’anno delle recensioni. Recensioni vere, recensioni false di utenti e albergatori, recensioni utili o dannose, ma comunque recensioni! La parola d’ordine di una rete che diventa sempre più democratica e lascia la possibilità a qualsiasi navigatore di poter dire la sua.

Le recensioni turistiche sono state anche uno degli indiscussi protagonisti del BTO – Buy Tourism Online a Firenze: come incentivarle, come difendersene, come rispondere e monitorarle. Ne hanno parlato i responsabili di TripAdvisor, Zoover, Trivago, Oyster, Brand Karma e anche noi di Booking Blog – QNT Hospitality; ma, in realtà, chi più chi meno, ne hanno parlato un po’ tutti.

Tra coloro che hanno affrontato l’argomento da vari punti di vista, anche Patrick Landman, che ha insistito in particolare sull’efficacia dell’utilizzo delle recensioni per la promozione dell’hotel, riconfermando un’opinione che anche noi sosteniamo da tempo.
Oggi le recensioni non devono essere solo lette e monitorate, ma soprattutto condivise e rese virali.

Sono solo recensioni scritte dai vostri stessi clienti: non c’è niente da temere
Perché chi si dimostra cordiale, loquace ed estroverso alla reception, poi teme il confronto con le recensioni online? Chi scrive sono le stesse persone che probabilmente qualche settimana fa avete incontrato proprio nella hall del vostro albergo e sarebbe scortese non rispondere loro.
Eppure spesso la stessa direzione dell’albergo si trova paralizzata davanti allo schermo e decide di non rispondere ai commenti, buoni o cattivi che siano, togliendo all’hotel la possibilità di difendersi, di ringraziare o comunque di mantenere un contatto prezioso con il cliente.
Sarà la paura della tecnologia, di scrivere cose sbagliate che poi altre milioni di persone possano leggere, ma la paralisi da commento coglie sempre più albergatori. Questo atteggiamento è fortemente deleterio per la vostra struttura ricettiva: entrare in contatto e dialogare con i clienti online, non è poi così difficile e, d’altronde, fa parte del vostro lavoro.

Piccolo vademecum per far parlare di voi attraverso le recensioni postitive

Già nel 2008 vi avevamo consigliato di utilizzare le recensioni migliori proprio sul sito ufficiale dell’albergo, perché è dimostrato che le testimonianze dirette influenzano positivamente le conversioni, ma, visto che oggi per l’hotel ci sono sempre nuovi canali per entrare in contatto con i clienti, come il blog aziendale, Facebook o Twitter, perché non riportare le migliori recensioni anche lì, in modo da condividerle e renderle virali?
Ecco 4 semplici step per far parlare le vostre recensioni di voi:

  1. Visitate i siti dove il vostro hotel è stato recensito, come TripAdvisor, Zoover, Trivago, Expedia, Booking.com, ecc. e scegliete quelle che, secondo il vostro giudizio, rappresentano meglio il vostro hotel
  2. Copiate le frasi più belle e l’URL della pagina dove si trovano e riportateli sul vostro blog o sulla vostra pagina Facebook, sottolineando Ecco quello che dicono i nostri clienti su (es. TripAdvisor)
  3. Sul sito da cui avete preso la recensione, se possibile, rispondete all’utente che l’ha lasciata, ringraziandolo per il soggiorno e per il gentile feedback e menzionate di aver riportato la sua preziosa recensione anche sul vostro blog, pagina Facebook, ecc e invitatelo a visitare la pagina
  4. Ci sono buone possibilità che l’utente si iscriva alla vostra pagina, commenti con un Mi Piace il post e renda il vostro hotel visibile a tutti i suoi amici oppure che legga la recensione su Twitter e la ri-twitti a tutti i suoi followers, o che lasci commenti positivi sul blog e lo condivida con i suoi contattiOvviamente non ci stancheremo mai di ricordarvi di incentivare i vostri clienti a lasciare un commento su di voi, con un’e-mail post soggiorno o con bigliettini da visita personalizzati con i riferimenti ai siti di recensioni.

Solo così potrete diffondere il buzz sul vostro hotel!

Fonte: http://www.bookingblog.com/4-semplici-mosse-per-rendere-virali-le-migliori-recensioni-del-vostro-hotel/ 10/12/2009

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts