Tirolo: Italiani al settimo posto negli arrivi

Prosegue lo sviluppo turistico del Tirolo austriaco, che negli ultimi dieci anni, dal 1985/86 al 2005, ha messo a segno un ottimo più 250% in inverno di presenze e a più 390% in estate. L’ultimo anno, sul 2004, ha visto un più 5,9% sull’anno prima. Il 2% dei pernottamenti totali, circa un milione (su 42 millioni in totale) è appannaggio del mercato italiano, al 7° posto tra i paesi emissori di turiti nelal regione. La Germania è al primo posto con 23 millioni (55%); poi viene l’Olanda con 11%, l’Austria con 8%, la Svizzera, la Gran Bretagna eil Belgio. l’Italia sale al 5° posto in estate e scendo all’ 8° in inverno, con il 69% del totale turisti estivi, contro il 31% di invernoali(tutte le altri natzioni: 59% in inverno, 41 % in estate). Infine un terzo di tutti gli italiani che visitano l’ Austria vanno in Tirolo (il 21% vanno a Vienna). Tra le location preferite dagli italiani: Innsbruck (23% dei notti italiani totali in Tirolo), Seefeld (18%); Kitzbuehel (7%) in inverno: Seefeld (23%). Innsbruck (10%), Tirolo Orientale Hochpustertal (9,5 %) in estate. Molto gettonati i 4/5 stelle, 40% dagli italiani contro il i 29% degli altri paesei, con un forte concentrazione, al 50%, per l’agosto. Ma anche in Tirolo sta prendendo piede un turismo più vicino alal natura, cioè il pernottaemnto in Fattorie.
Una nuova modalità  turistica in Austria, e in Tirolo, è la vacanza in Fattoria, per la quale diverse regioni hannno approntato un catalogo e un sito web per le prenotazioni, www.bauernhof.cc, facendo associare tra di loro le fattorie private che propongono il soggiorno, la cucina del territorio e alcuni divertimenti. Insomma i nostri agriturismi. Sono 3400 in tutta l’Austria, di cui circa 500 in Tirolo, programmate anche dai to, il 30% del totale, a per il 70% sono individuali, come Elvy Tours o Eden Viaggi. Le fattorie sono catalogate con due tre o quattro fiori a seconda dello standard che offrono. Con lo standard più alto, i quattro fiori, ampliato anche a locanda di campagna con più di 30 letti.
 
FONTE: TTG, 19 giugno 2006

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts