Social Media Marketing: Gli errori da evitare – le lezioni di fare

Oggi intervistiamo Margherita Pisoni, titolare di Ideaturismo, società  di Marketing & consulting che si occupa da 10 anni di consulenza in ambito turistico alberghiero. Ideaturismo si occupa di diverse attività , tra le quali la formazione. Tra i seguitissimi corsi di formazione ha avuto un grande successo Social Vino, corso rivolto ad aziende del mondo del vino, dell’ospitalità  e del food che vogliono affacciarsi al social media marketing.


Ciao Margherita. Potresti dare una definizione di Social Media Strategy?

La Social Media Strategy è ciò che sta alla base di un approccio con i Social Media. Le organizzazioni aziendali, andando ad attivare una Strategy, decidono di comunicare e, soprattutto, ascoltare le community per tracciare il modo efficace di stare sui Social Media partendo dagli obiettivi di business on line. D’altronde non è possibile avere una presenza efficace sui social media se non si sa in che direzione andare e quali obiettivi raggiungere.

Che cos’è il Social Media ROI?

La sigla ROI sta per Return On Investment, ovvero il ritorno sull’investimento generato da un’attività svolta sui Social Media. La misurazione di obiettivi e risultati è una parte fondamentale del lavoro di Social Media Marketing che aiuterà  ad apportare cambiamenti alla nostra Strategy con il fine di portare fan e follower a diventare consumatori soddisfatti e sostenitori fedeli del nostro brand.

3 consigli per gli ambasciatori dell’accoglienza e del mondo del food & wine in Trentino, per progettare una Social Media Strategy efficace?

–    Consiglierei innanzitutto di focalizzarsi sugli obiettivi di business della propria realtà aziendale;
–    Fare una preventiva analisi della percezione dell’azienda sul web: come gli utenti percepiscono il brand e le performance dell’azienda, anche (e soprattutto) in relazione ai competitors;
–    Non sottovalutare o tralasciare la valutazione: costruire un framework per la misurazione e valutazione costante degli obiettivi.

3 errori da evitare nella pianificazione di una Strategia di Social Media?

–    Focalizzarsi sulla quantità  di follower a dispetto della qualità! Non c’è nulla di più controproducente. Se alla maggior parte dei miei fan/follower non interessa il mio prodotto o servizio sto perdendo tempo. È importante perciò focalizzarsi sul target giusto;
–    Evitare il posto qualcosa quando ho tempo! La pubblicazione di post sui Social Media dovrebbe essere regolare e creare engagement, coinvolgimento, contenuti di valore capaci di attirare l’attenzione del mio target;
–    Evitare di sembrare troppo autopromozionali ed autoreferenziali nella pubblicazione di contenuti o si rischia di perdere fan/follower. Ad oggi gli utenti dei Social sono molto sensibili allo spam. Si calcolano infatti che circa 14 miliardi e mezzo di messaggi condivisi quotidianamente sui social media sono considerati come tali. Dati sconcertanti!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts