Skills Expo – Dossier delle competenze e matching con il mercato del lavoro

A Trento, importante occasione di incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro organizzata da Fidia.

E’ormai da tempo uno dei temi caldi di attualità: le difficoltà del mercato del lavoro in Italia e la disoccupazione giovanile. Molti trattano della questione come di un problema insormontabile.

Alcune società brillanti, invece, come Fidia Srl, si rimboccano le maniche e propongono iniziative innovative come Skills Expo – Dossier delle competenze e matching con il mercato del lavoro”.

Skills Expo a Trento: di che cosa si tratta
Si terrà presso il locale Bookique di Trento il secondo appuntamento con Skills Expo, l’evento organizzato da Fidia nel corso del quale verranno presentati i progetti La definizione di un piano di comunicazione per la Fondazione Onlus Longini Morelli di Pralboino (BS), La creazione della social media strategy per le Strade del vino e dei sapori del Trentino, La creazione di una social media strategy per il progetto Roadmap Trentino della Fondazione Ahref.


Skills Expo a Trento: i project work
Sono i tre project work realizzati dai partecipanti al percorso post-laurea nell’ambito della programmazione FSE proposto da Fidia, società di consulenza specializzata in formazione, sviluppo di progetti locali e territoriali e consulenza in Trentino.

Skills Expo diventa così un’occasione per i corsisti di presentare il proprio progetto, realizzato in gruppo durante il percorso di studi. Non solo potranno salire in cattedra e illustrare i risultati ottenuti, ma avranno l’opportunità di incontrare la domanda di lavoro, in un ambiente informale e aperto alla condivisone come Skills Expo.

Skills Expo a Trento: Ideaturismo presente
Ideaturismo Marketing & Consulting sarà presente all’evento, grazie al gentile invito di Fidia Srl, che ha coinvolto nel progetto la società di marketing e consulenza aziendale con sede a Trento dall’inizio.
Margherita Pisoni, infatti, ha seguito parte della formazione del percorso Social media per il marketing e la comunicazione d’impresa, supportando nello specifico il team work che si è occupato della realizzazione della social media strategy per le Strade del vino e dei sapori del Trentino.

Skills Expo a Trento: 3 domande a Margherita Pisoni
Perchè investire in formazione e in un corso di social media marketing?
In mancanza di un’occupazione, in molti decidono di investire in formazione, e sicuramente i corsi di social media marketing sono tra i più gettonati (per questo, ne organizziamo diversi nel corso dell’anno – Maggiori info: www.socialvino.it). Fidia è stata lungimirante ad attivarli: competenze sui canali social sono sempre più richieste, indipendente dal comparto o dalla mansione rivestita.

La maggior parte delle aziende oggi è presente sui social media (volontariamente, con una strategia strutturata, o indirettamente, attraverso i contenuti sviluppati dagli utenti) e ognuno di noi, anche l’amministrativo o il contabile, può diventare attraverso il proprio profilo social ambasciatore e bigliettino da visita del proprio datore di lavoro. E’ fondamentale però essere formati, e presentarsi in tale mondo in modo strutturato.

Come viene strutturata la vostra attività  di formazione?
Ludendo docere. Nelle lezioni preparate per il percorso Social media per il marketing e la comunicazione d’impresa, come per le edizioni di #Socialvino, i corsi di social media marketing legati al mondo del vino (food e ospitalità) per noi è fondamentale stimolare l’interesse dei partecipanti, toccando le loto motivazione individuali. Ci piace essere concreti: soddisfare le loro curiosità e fornire delle informazioni che possano essere applicate praticamente già il giorno dopo. Nello specifico, Ideaturismo ha supportato il team work che ha realizzato La creazione della social media strategy per le Strade del vino e dei sapori del Trentino. Questa strategia non solo è stata pianificata, ma è tutt’ora in atto, con il supporto dalla Strada del vino e dei sapori del Trentino.

Fidia e Ideaturismo: non c’è conflitto di interessi?
Insegnare all’interno di un percorso di studi programmato e predefinito da un’altra società di consulenza per noi è un’opportunità per imparare due volte. Il confronto, il condividere le proprie esperienze ha sicuramente arricchito entrambi, e portato dei benefici non realizzabili dalla singola società di consulenza ai partecipanti dei corsi. Un plauso a Fidia, per come ha programmato il percorso di studi e per l’idea brillante di chiuderli con il progetto Skills Expo: non vedo l’ora di partecipare e ascoltare i progetti dei ragazzi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts