Un prestito per pagarsi le ferie

Gli italiani non rinunciano alle vacanze. In un anno sono stati 35.000 coloro che hanno chiesto un prestito per andare in vacanza in tempi di crisi.

I finanziamenti arrivano fino a 10.000 euro e le richieste arrivano soprattutto dal Sud.

Una ricerca effettuata dal portale Prestiti.it mette in luce qual è il profilo di chi ricorre al debito: circa 40 anni, finanziamento richiesto di poco meno di 7.000 euro e piano di rimborso di più di 3 anni. L’unica differenza tra uomini e donne è che queste ultime si indebitano per cifre leggermente inferiori.

Le differenze più importanti si notano invece a livello regionale. In prima fila nelle richieste c’è la Sicilia con un finanziamento medio di 10.000 euro, subito dietro Calabria e Sardegna, con una media di 8.500.

La prima regione del Nord è invece il Friuli-Venezia Giulia, al quarto posto con 8.000 euro. Le regioni più prudenti sono quelle del Centro: sotto la media nazionale si posizionano le Marche (4.500 euro), l’Abruzzo (4.600 euro) e l’Umbria (4.900 euro).

Il picco delle richieste si concentra tra aprile e giugno, con incrementi che raggiungono quasi il 30%.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts