Novotel Brescia 2, la casa dei Campioni d’Italia

L’inizio della nuova stagione agonistica di pallanuoto ha ribadito un legame particolarmente stretto che da alcuni anni a questa parte sta rappresentando sempre di più un prezioso punto di riferimento: stiamo parlando della felice collaborazione tra la Systema Leonessa e il Novotel Brescia 2.
Grazie anche ai buoni rapporti instaurati tra i rispettivi dirigenti, possiamo tranquillamente affermare che la prestigiosa struttura alberghiera di via Nenni è diventata la casa del sodalizio bresciano e di tutti gli sportivi oltre a rappresentare un luogo elegante e funzionale nel quale ritrovarsi per svolgere molteplici attività .
In effetti, non solo spesso e volentieri Zoran Mustur ed i suoi giocatori si ritrovano nei momenti liberi al Novotel (che è anche il ritrovo ufficiale per le loro trasferte), ma è sempre in via Nenni che si tengono importanti appuntamenti con la stampa, conferenze, contatti con gli sponsor e le autorità , presentazioni o riunioni di indubbio rilievo, dalle quali dipendono i programmi futuri del presidente della squadra, Maurizio Soloni.
Nello stesso tempo il Novotel Brescia 2 è anche il punto di appoggio delle squadre ospiti che giungono a Brescia per sfidare la compagnia tricolore. Una collocazione ideale per tanti motivi: la vicinanza alla piscina PalaSystema di via Rodi, il comfort del servizio offerto agli ospiti in albergo, l’atmosfera ormai familiare che si può respirare e quel legame fra atleti, dirigenti e personale dell’albergo che va ben al di là  del semplice rapporto con i clienti.

Situazioni e conseguenze dunque, molto positive sotto diversi punti di vista per il rinomato hotel di via Nenni.
Se infatti è vero che tutto questo vorticoso giro di personaggi impone un ritmo di lavoro molto intenso e richiede sempre un maggior impegno, d’altra parte è proprio questo il modo migliore per permettere ad una struttura alberghiera un vero e proprio salto di qualità , attraverso anche una dimensione più umana, che merita certamente di essere sperimentata.
Come spesso capita in simili circostanze, un legame così stretto non è privo di difficoltà , compreso il frenetico lavoro cui si accennava in precedenza, ma questo particolare progetto è stato sposato con convinzione da tutti coloro che fanno parte dello staff Novotel di Brescia 2, unendo così al quotidiano lavoro alberghiero, quegli stimoli che manifestazioni di carattere internazionale come questa, portano sempre con loro.
Stando così le cose, è facile intuire che solo attraverso un rapporto così intenso e proficuo, si possa continuare la crescita evidenziata in questi anni.
Un discorso che, tra l’altro, trova una sua ulteriore conferma nella vocazione tipicamente internazionale del marchio Novotel e che si sposa perfettamente con i programmi di una società  sportiva che ha saputo uscire dall’anonimato delle categorie inferiori, salire in vetta alle classifiche degli sport natatori, laurearsi regina in Europa nella Coppa Len e portare, lo scorso 8 maggio, il primo, storico scudetto.
Un alloro di particolare significato, che la società  del presidente Maurizio Soloni è fermamente decisa ad arricchire nel più breve tempo possibile e che, possiamo ribadirlo, profuma un po’ anche del caldo tepore del Novotel Brescia 2, quale preziosa base operativa dal carattere vincente.
 
Fonte: CS – Direzione Commerciale Accor Hotels in Italia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts