Posta elettronica nelle aziende

L’Osservatorio sulla Posta Elettronica, nato per monitorare i sistemi di posta elettronica e per definirne standard di eccellenza, innovazione e per creare cultura circa un suo corretto impiego, presenta i risultati della ricerca annuale sulla PE. Promotore della ricerca 2007 è Babel e per la prima volta sono stati coinvolti due importanti partner sostenitori: Movenda e Sophos.
La ricerca è stata realizzata nell’aprile 2007, su un campione di oltre 1000 tra le maggiori imprese italiane, con oltre 100 dipendenti e una gestione in house dei propri sistemi di PE e appartenenti:

  • ai settori industriale 67,4%
  • banche, assicurazioni, GDO e pubblica utilità 23,3%
  • Pubblica Amministrazione centrale, università  e sanità pubblica 8,4%
  • TelCo, automotive e sanità privata 0,9%

Tra i principali obiettivi della ricerca: conoscere i sistemi di posta utilizzati, i criteri di manutenzione e di sicurezza impiegati; capire cosa le imprese richiedono allo strumento di posta elettronica in termini di servizi, efficienza e modalità di gestione e conoscere la valutazione delle aziende circa eventuali margini di miglioramento dello strumento Posta Elettronica. Il tema di attualità, nell’edizione 2007, è la Posta Elettronica Certificata (PEC).

I dati emersi sui sistemi di PE utilizzati, evidenzia che, al variare delle dimensioni infrastrutturali (dominio e caselle), le scelte sul tipo di sistema utilizzato ricadono sempre su Microsoft e IBM.
L’88,2% degli intervistati dichiara il proprio sistema di posta elettronica essere un sistema mission critica e il 90,6% che i propri sistemi sono migliorabili.
Molto sentita dalle imprese l’esigenza di avere sistemi ad alta affidabilità (74,1%) e multilivello, con front end e back end (68,2%).
Meno sentito, invece, l’impiego di sistemi a classi di servizio ripartite (30,7%) in funzione del carico che ciascuna casella deve supportare quotidianamente, ma altrettanto importante per garantire uno snellimento del carico e la massima stabilità del sistema.
La scelta nella gestione dei sistemi è prevalentemente rivolta

  • all’uso di personale qualificato ma non dedicato (52,7%)
  • successivamente a sistemi di allerta automatici (22,5%)
  • e solo marginalmente a presidi dedicati (17,0%)

In funzione dei criteri di gestione adottati, esiste una diversa richiesta di miglioramento dei sistemi di PE. Richiedono infatti miglioramenti:

  • l’93,8% dei primi
  • l’87,8% dei secondi
  • e il 87,1% di coloro che hanno presidi dedicati

Il 79,9% si affida ad una gestione in house dei propri sistemi di PE.
Rilevanti i dati sulla malattia del secolo: virus, spam, phishing, intrusion detection e network access control. Una ricerca condotta per 12 mesi, a partire da aprile 2006, da ISTI-CNR nota un incremento del traffico di spam nei mesi di novembre e dicembre 2006 (90%).
Mediamente le mail spazzatura ricevute da aprile 2006 a marzo 2007 sono pari all’86% del totale delle mail ricevute. In risposta a queste minacce, i sistemi di protezione richiedono soluzioni costantemente aggiornate.

Dinamico e competitivo il mercato della fornitura di sistemi di protezione: Symantec (28,4%), Trend Micro (24,6%) e McAfee (23,0%) tra i principali attori del mercato.

La Posta Elettronica Certificata
Il tema di attualità nell’edizione 2007 è la Posta Elettronica Certificata (PEC), lo strumento che consente di certificare il momento di invio e di ricezione di un messaggio, dando prova legale e opponibile dell’avvenuto invio e ricezione di un messaggio/documentazione. A 2 anni dalla firma del decreto Stanca (che ha posto fine alla fase di sperimentazione), si registra un decollo vertiginoso dello strumento PEC: dal marzo 2006 al maggio 2007, si è passati da 523 domini PEC registrati a 5.966, con una crescita pari al 1040%.

I sistemi PEC vengono gestiti prevalentemente da gestori esterni (attualmente 18) accreditati dal Cnipa. L’84,2% delle imprese ha attivato meno di 50 caselle PEC, impiegando prevalentemente gestori quali Infocamere (25,6%) e le Poste Italiane (23,3%).

Fonte: webmasterpoint, 2 Luglio 2007

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts