Il turismo dei mondiali di calcio.

Il 2006 dell’hà´tellerie tedesca si inchina ai Mondiali di calcio. Grazie all’evento il comparto beneficerà  di introiti per 800 milioni di euro durante i mesi di giugno e luglio: secondo l’analisi di Mkg Consulting tra le 12 città  che ospitano gli incontri di calcio sono Monaco e Berlino a conquistarsi la fetta più grossa di benefici, ovvero le due località  dove si svolgeranno, rispettivamente, una delle semifinali e la finale.

Nei due mesi il revPar registrerà  complessivamente un balzo avanti del 20%, un incremento in realtà  limitato se paragonato a quello registrato in Grecia durante i Giochi Olimpici di Atene del 2004 (+137%), o al più 70% incassato dagli hotel del Portogallo in occasione degli Europei di calcio, nel giugno dello stesso anno. Mentre in Francia, che ha ospitato i campionati di calcio otto anni fa, aveva segnato un incremento del revPar del 30%. Un trend che Mkg imputa all’esplicita richiesta della Fifa, in vigore dal 2004, di proporre ‘tariffe ragionevoli’ nelle strutture delle nazioni ospitanti.

FONTE: TTG, 16 Giugno 2006
 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts