H-ACK WINE: Ideaturismo alle 24 ore no stop per una nuova comunicazione del vino, grazie alla collaborazione fra H-FARM e Vinitaly!

La voglia di confronto, la forza del gruppo, la condivisione delle emozioni: sono questi gli ingredienti che hanno reso unica la partecipazione di Ideaturismo a H-ACK WINE, evento organizzato da H-FARM & Vinitaly. Insieme al meraviglioso gruppo di creativi “Dannata Riserva”, Margherita Pisoni, della società di consulenza e marketing con sede a Trento, ha partecipato al progetto digitale “Experience It” per le Cantine Ferrari.

H-FARM & Vinitaly: H-ACK WINE
Da una collaborazione fra H-FARM e Vinitaly International nasce H-ACK WINE: una maratona di 24 ore no-stop dedicata allo sviluppo di idee e progetti legati al settore wine, per promuovere l’innovazione nel settore vinicolo made in Italy.
H-ACK WINE: un’altra occasione per Ideaturismo, che raccoglie tra il suo portafoglio clienti numerose eccellenze del settore enogastronomico, di andare oltre i canali tradizionali della comunicazione del vino (quali eventi promozionali, comunicati stampa, attività di incoming) ed utilizzare invece piattaforme digitali quali blog, siti internet e social media.

H-FARM & Vinitaly – L’esperienza
Eravamo suddivisi in team, incaricati di redigere ed inventare progetti legati alla comunicazione nel mondo del wine. Nell’hackathon (questo il nome per intero del tipo di evento), i referenti di Allegrini, Ferrari e Vinitaly International, aziende del settore, hanno lavorato a stretto contatto con giovani hackers (sviluppatori, marketing specialist, graphic e interaction designers) al fine di creare una sinergia costruttiva e rendere concreto il dialogo tra sistemi tradizionali e mondo digitale nel mondo della comunicazione del vino.
Fra i 320 partecipanti anche Margherita Pisoni di Ideaturismo, con il gruppo “Dannata Riserva”, composto da Alessandra Vianello, Giovanni Bonometto, Riccardo Daidone, Simone Cola, Francesco Fornasier, Federica Drago, Bartolomeo Tiralongo e Margherita. Il team ha sviluppato il progetto per l’elaborazione di una app “Experience It” per Cantine Ferrari.

Il progetto “Experience It” per Cantine Ferrari – la parola ai protagonisti
“Si tratta di un’app Experience It per il marchio Cantine Ferrari che permette all’utente estero di vivere un’atmosfera italiana, prima attraverso la combinazione di bollicine Ferrari, cibo consigliato, playlist musicali proposte in funzione dell’occasione e del mood, e per i clienti più fedeli la successiva possibilità di vivere una reale esperienza nel mondo Ferrari”.

La presentazione del progetto direttamente dalla voce di Federica Drago, portavoce del team “Dannata Riserva” e premiata nel corso dell’evento come “Designer del mese” eletto dallo staff di H-Farm.

Il progetto è valso al gruppo la nomination fra i potenziali vincitori del soggiorno presso 33entrepreneurs, acceleratore francese. Ideaturismo ha intervistato personalmente tutti i componenti del team, giovani creativi e innovatori, il futuro della comunicazione. Per conoscerli meglio, leggete la loro scheda personale e le loro impressioni su H-ACK WINE qui.

Un passo indietro… conoscete H-FARM? E Vinitaly?

H-FARM è un’impresa su piattaforma digitale che aiuta giovani imprenditori ad affermare nuove idee di business nel settore internet, operando come incubatore: crea e coltiva altre imprese offrendo loro un luogo favorevole alla crescita, con particolare attenzione a nuovi modelli in internet e a trasformazioni in un’ottica digitale. H come Human, poiché anche la tecnologia deve essere compatibile con l’uomo e resa fruibile (così come il mondo agricolo era umano), FARM perché la sede è in una tenuta agricola immersa nel verde (Roncade, Treviso) – e a Seattle (USA), Mumbai (India) e Londra (UK) – e perché l’azienda si pone come fabbrica di idee e di innovazione, coniugando l’idea della fattoria con le più avanzate tecnologie del web, dei nuovi media e dei social.
Vinitaly è il salone del vino e dei distillati, vero ambasciatore del vino italiano nel mondo.

“Sono davvero felice che un’azienda leader come Vinitaly abbia deciso di collaborare con noi nella realizzazione di questa maratona di “brainstorm digitale”, mettendo a disposizione dei ragazzi la propria esperienza e competenza. È bello ritrovarsi uniti con la voglia di costruire qualcosa di innovativo e di unico“. Dichiara Riccardo Donadon, fondatore di H-FARM.

“Questa è una grossa finestra di opportunità per il mondo del vino italiano! Fino ad oggi la promozione e la comunicazione del vino nel mondo è stata fatta più o meno con le stesse modalità e sono rimaste inalterate per tantissimi anni” spiega Stevie Kim, Managing Director di Vinitaly International.

Anche Ideaturismo ritiene importante comunicare utilizzando canali innovativi e digitali: consultate sui Social l’hashtag #hackwine e seguite l’evento concluso da poco! “Grazie ragazzi per questa bellissima esperienza. Condividere, confrontarsi, ascoltare: sono questi i tre ingredienti che rendono un gruppo vincente, e che permettono di sviluppare nuove idee. Noi, voi, in questi 2 giorni avete fatto questo: tantissimi complimenti al team di Dannata Riserva. Per me è stato un onore e un piacere sperimentare questa esperienza insieme a voi” conclude Margherita Pisoni.

Fonti immagini: Yesnews.it e Vinitalyinternational.com

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts