Internet è la storia del decennio

Stiamo per girare la boa del primo decennio del terzo millennio, inevitabile voltarsi per guardare gli eventi che hanno profondamente segnato il nostro tempo. Per il web lo ha fatto l’Accademia Internazionale di Scienze e Arti Digitali di New York, che ha assegnato i Webby Awards. Tra i dieci eventi più importanti del decennio si impongono Wikipedia, l’iPhone, le elezioni del presidente americano Barack Obama, le proteste per le elezioni iraniane, che hanno dimostrato la forza di Twitter e dei social network come strumenti di comunicazione democratica.

Internet è la storia del decennio perché è stato il catalizzatore del cambiamento, non solo sotto l’aspetto della nostra vita quotidiana, ma di ogni cosa, dal commercio alla comunicazione, dalla politica alla cultura pop”, ha detto David-Michel Davies, direttore esecutivo Webby Awards, in un comunicato ripreso dall’agenzia internazionale Reuters. “Il tema ricorrente tra tutte le pietre miliari sulla nostra lista è la capacità di Internet di eludere i vecchi sistemi e mettere maggiore potere nelle mani della gente“.

Ecco la lista Webby dei 10 eventi Internet più influenti del decennio:

  1. Craigslist, il sito di inserzioni gratuite, che si è ampliato oltre i confini di San Francisco nel 2000, con un impatto sugli editori di giornali ovunque.
  2. Google AdWords, lanciato nel 2000, e che consente agli inserzionisti di individuare i propri clienti con estrema precisione.
  3. Wikipedia, l’enciclopedia gratuita open-source, lanciata nel 2001, e che oggi contiene oltre 14 milioni di voci in 271 lingue e porta persone che non si conoscono a lavorare su progetti comuni.
  4.  La chiusura di Napster, nel 2001, che ha di fatto aperto le porte del web al file-sharing.
  5. La quotazione in Borsa di Google nel 2004.
  6. La rivoluzione del video online, nel 2006, che ha portato a un boom dei contenuti artigianali e professionali su Internet e contribuito a ridisegnare la nostra vita dalla pop culture alla politica.
  7. L’apertura di Facebook a coloro che non erano studenti di college e il lancio di Twitter nel 2006.
  8. Il debutto dell’iPhone nel 2007 e gli smartphone, passati da bene di lusso a oggetto necessario, con una applicazione per ogni aspetto della vita moderna.
  9. La campagna presidenziale Usa del 2008, in cui Internet ha modificato ogni aspetto del modo in cui si fa propaganda
  10. Le proteste per le elezioni iraniane del 2009, in cui Twitter è risultato vitale nell’organizzare manifestazioni e nell’esprimere esso stesso la protesta.

Due perplessità rispetto a questa lista: la dimenticanza di YouTube, che ha portato la vera rivoluzione nel campo dei video digitali, e l’assenza dell’iPod, che ha rivoluzionato il mercato della musica.

Fonte: http://mediablog.corriere.it/2009/11/internet_e_la_storia_del_decen.html 20 Novembre 2009

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts