Costruire e rimodernare

Il successo non si raggiunge per caso…

Si sono tenuti a Levico ed a Lavarone i due convegni organizzati da Ideaturismo, volti ad informare gli albergatori delle due aree turistiche interessate delle opportunità introdotte dal bando per la riqualificazione ricettiva delle zone con bassa propensione al rinnovo degli investimenti turistico alberghieri.

Il convegno proposto da Ideaturismo ha voluto tracciare un percorso ideale da seguire per raggiungere i migliori risultati nella costruzione o nel rimodernamento di una struttura ricettiva; un cammino che passa attraverso gli studi di mercato e il posizionamento, le scelte per gli investimenti, gli studi architettonici.

Proprio per percorrere ogni fase di questo iter, allo stesso tavolo sono stati chiamati relatori con competenze specifiche in ogni ambito.

Infatti la progettazione di una struttura ricettiva è un discorso globale e complesso, che coinvolge necessariamente esperti di settori diversi su un progetto comune e partecipato.

Costruire e rimodernare sono essenziali per stare al passo con i cambiamenti che ci impone il mercato.

Il turismo sta cambiando perché il turista sta cambiando

Con Maurizio Giuliani, Presidente di Ideaturismo, si è riflettuto sulla necessità di conoscere a fondo il mercato, di rendersi conto che esso è in continua evoluzione e che è necessario tenersi sempre aggiornati e pronti ad anticipare le tendenze, per riuscire a stare al passo con i tempi. Il concetto di posizionamento e di differenziazione deve essere appreso in tutta la sua importanza.

Infatti prima di intraprendere una nuova attività o rinnovarne una già presente, è necessario valutare bene i propri valori differenzianti, che costituiscono elementi di interesse e di attrattiva per la clientela, valori che discendono direttamente dalla mission aziendale, definita in base alle caratteristiche della struttura, al mercato, alla natura del territorio di riferimento e della sua offerta turistica.

Grazie poi ad alcuni esempi concreti di posizionamenti vincenti, Giuliani ha dimostrato come questo possa diventare uno strumento di successo.

Sono stati poi gli architetti Gino ed Emiliana Pisoni a presentare alcune idee sulle modalità costruttive più recenti, tra le quali le costruzioni in legno e la bio edilizia, portando come esempio la presentazione di alcuni progetti già realizzati.
Negli interventi del dott. Marco Bernabè di Ideaturismo a Levico e del dott. Marco Zucchelli del Servizio Promozione Investimenti della PAT a Lavarone, sono state presentate le motivazioni che hanno indotto la Giunta Provinciale a deliberare un bando apposito per queste due aree. Sono stati illustrate le modalità di accesso ai contributi e la quantificazione degli stessi.

Infine Franz Graffonara della ditta Project Line ha approfondito il delicato argomento della costruzione, analizzando i costi, le possibilità, i rischi eventuali ed i vantaggi di una progettazione e costruzione attenta alle esigenze dell’albergatore e del suo ospite.
Non solo un convegno informativo, ma un’opportunità per capire la giusta strada da percorrere per evitare sbagli e sprechi, perché il successo non si raggiunge per caso.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts