Come si sceglie la vacanza ideale

L’Istituto nazionale delle ricerche turistiche e Unioncamere hanno presentato a Milano, durante Bit, una ricerca che dimostra quanto Internet riesca ad influenzare gli utenti nella scelta delle vacanze.

Il 42% degli intervistati ha dichiarato che la scelta della vacanza è stata influenzata dal consiglio e dal racconto dei conoscenti, il 32,5% di essere tornato in posti dove era già stato e il 18,6% di aver deciso solo dopo aver consultato Internet.

La percentuale di navigatori alla ricerca della vacanze tra gli stranieri è del 24,8%; si continuano ad abbassare le percentuali di chi segue i consigli di una agenzia di viaggi (3,7%) e sono sempre meno quelli influenzati dalla pubblicità (3%). Il 2,7% degli intervistati lascia scegliere ai figli e lo 0,4% è attirato da eventi religiosi.

Secondo le previsioni per il 2009, sono oltre 3,9 milioni che di sicuro faranno almeno una vacanza tra gennaio e aprile. Quelli che ne hanno intenzione sono 6,9 milioni per un totale di 10,9 milioni di intenzioni di vacanza per il primo quadrimestre dall’anno, due milioni in meno rispetto all’anno scorso. Il 47,6% ha intenzione di restare in Italia, soprattutto in Toscana (15,2%), Lazio (10,6%) ed Emilia Romagna (9,1%).

Fonte: dgmag.it, 23 Febbario 2009

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts