Aziende vitivinicole sul web: nuove opportunità dal mondo online e dai canali social

Il mercato del vino in Italia genera un fatturato annuo pari a quasi 9 miliardi di Euro. Grazie ad una ricerca condotta da FleishmanHillard Italia, società internazionale di comunicazione, siamo in grado di conoscere la classifica sulla presenza online delle prime 25 realtà aziendali vitivinicole per fatturato.

Delle aziende analizzate, il primato online spetta alla Compagnia De’ Frescobaldi di Firenze, seguita da Masi Agricola della Valpolicella, Mezzacorona, Gruppo Santa Margherita e P. Antinori della Toscana. Quello che emerge dalla ricerca, è sicuramente una propensione delle aziende vitivinicole al cambiamento verso una digitalizzazione. La maggior parte delle aziende, ha infatti compreso l’importanza della presenza sul web, ma soprattutto la rilevanza di avere un sito mobile – sempre di più sono gli utenti che accedono ai siti internet tramite dispositivi mobili come tablets e smartphones.

La ricerca dimostra, inoltre, come molti dei siti analizzati non siano ottimizzati in chiave SEO (Search Engine Optimization) e solo 1 azienda su 25 disponga di un servizio di e-commerce gestito direttamente dalla società; uno strumento che se valorizzato è in grado di potenziare il business di una società ed affacciarla al mercato globale.

L’analisi tiene anche in considerazione l’attività sui social network delle aziende vitivinicole. A questo proposito si registra molta più quantità che qualità senza curare l’aspetto contenutistico. Quello che si evince è una mancanza di strategia e una mancanza di emozionalità nei contenuti. E’ importante quindi studiare una strategy che faccia leva sullo storytelling: raccontarsi e farsi conoscere, educare, informare, creare conversazione ed engagement con gli utenti.


L’analisi condotta, mette anche in evidenza come il social preferito e più utilizzato sia Facebook, utilizzato da 17 aziende su 25, seguito da You Tube e Twitter. Solo 7 aziende su 25, utilizzano canali social come Instagram e Pinterest, social network molto più giovani rispetto a Facebook, dedicati alla condivisione di foto ed immagini. La ricerca ha inoltre evidenziato che l’aggiornamento dei canali social non è costante e frequente.
Ricordiamo che è fondamentale non solo essere presenti sui canali social ma soprattutto essere attivi e consolidare le relazioni, perché se i clienti non trovano le risposte alle loro domande e ai loro dubbi, si rivolgeranno altrove.

Come dichiarato da Alessandra Fremondi, Senior Consultant e responsabile dell’area Food&Beverage di FleishmanHillard Italia “Questa ricerca evidenzia il dinamismo e la capacità di cambiamento del settore vinicolo italiano. Tuttavia il processo di digitalizzazione è ancora di fase di consolidamento e per ora il comparto sembra essere più caratterizzato dalla quantità che dalla qualità, pur non mancando casi di eccellenza”.

In campo social, diventa quindi indispensabile per un’azienda vitivinicola affinare la strategia, offrendo contenuti di qualità, informando, educando, creando interazione e cavalcando social dalle grandi opportunità come Instagram e Pinterest. Le linee guida da seguire sono quindi:

  • l’ottimizzazione della presenza sul web anche da mobile
  • la capacità di apertura e condivisione
  • la capacità di raccontarsi attraverso lo storytelling
  • l’investimento in nuove tecnologie
  • il presidio dei canali social

Ideaturismo, società di consulenza e marketing di Trento, con esperienza nel settore del social media marketing, saprà consigliarvi e supportarvi nella gestione dei canali social. Alcuni case-history dal mondo del vino che Ideaturismo segue:

  • Maso Martis, Azienda Agricola sulle colline di Trento, per la quale Ideaturismo ha elaborato una strategia e un piano di comunicazione nel campo social media marketing;
  • Azienda Agricola Eredi di Cobelli Aldo di Pressano, per la quale Ideaturismo gestisce e coordina i canali social;
  • Azienda Agricola F.lli Pisoni di Pergolese, per la quale Ideaturismo ha elaborato una strategia di riqualificazione dell’immagine e che segue nell’elaborazione di una strategia di web marketing.

Fonte: fleishman.it, mercatoglobale.com

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Recent Posts